Traduzione in terza rima in dialetto triestino di Giuseppe Stolfa (Trieste 1856 – 1932), limitata al primo canto dell’Inferno, pubblicata nel 1918 sulla rivista triestina Umana.

Copertina della Storia del dialetto triestino del glottologo Mario Doria (Trieste 1922 – 2006), pubblicata a Trieste nel 1978, che riporta a pag. 140 l’incipit dell’Inferno nella traduzione di Giuseppe Stolfa.

Incipit dell’inferno. Per leggere l’intero primo canto dell’Inferno nella traduzione triestina di Giuseppe Stolfa, cliccare qui.