Yaiza Conti Ferreyra è nata a New York il 1 ° aprile 1984. A cinque anni si trasferisce a Buenos Aires, dove risiede tuttora.

Ha conseguito la laurea in arte drammatica presso l’Istituto Nazionale delle Arti. La sua vocazione di attrice inizia con un seminario di iniziazione teatrale al quale partecipa nel 2002 dopo il diploma di scuola secondaria. Da allora ha partecipato a diverse produzioni per adulti e bambini all’interno del circuito del teatro indipendente come, tra le altre, Canadá, Ciudad vertical, La máquina del día, El público (di Federico García Lorca) e Dailan Kifki (di María Elena Walsh).
Inoltre ricopre il ruolo di insegnante di teatro in inglese nella scuola primaria e secondaria.
Tra i suoi molteplici interessi ci sono l’arte, il canto, la letteratura e il cinema. Le piacerebbe molto passare un periodo in Europa, per conoscere meglio l’affascinante cultura e storia del vecchio continente.

[Aquí texto en español]

——-

Yaiza Conti Ferreyra ha prestato la sua voce a Francesca da Rimini e ha letto i relativi versi (82-142) nella traduzione in spagnolo del poeta argentino Bartolomé Mitre.
Per ascoltare questa lettura, cliccate qui sotto:

Per leggere i versi mentre si ascolta la lettura, cliccare qui e azionare il collegamento audio dalla pagina del testo.

——-

Potete trovare un’altra lettura argentina di questi versi nella sezione DIRITTI UMANI 
Cliccate qui.

——-