IL PROGETTO

Il canto di Ulisse raccontato da Primo Levi

Nel 1944 Primo Levi, allora venticinquenne, era lo Häftling (detenuto) numero 174517 del lager di sterminio di Auschwitz.  Riuscì a superare quella prova tremenda e a sopravvivere, per di più mantenendo intatta la propria dignità [...]

L’Ulisse dantesco, simbolo di nobiltà umana

Ulisse è un personaggio che giganteggia sulle altre anime dannate di Malebolge, i terribili fossati dell’ottavo cerchio dell’Inferno dove sono puniti i peccatori di frode. Qualche commentatore ha osservato che l’eroe greco, se non si fosse reso colpevole dell’inganno del cavallo di Troia, apparterrebbe al mondo, a lui più consono, dei grandi spiriti nobili del Limbo.

Novità del mese

I versi di Ulisse nella primissima edizione spagnola dell’Inferno

La traduzione in spagnolo di Pedro Fernández de Villegas nell’edizione a stampa pubblicata a Burgos nel 1515 (Canto XXVI, versi 90-142)

L’Ulisse di Dante e l’Ulisse di Tennyson

Humphrey Tonkin legge in inglese l’Ulisse di Dante tradotto da Cary e la poesia originale “Ulysses” di Tennyson: due monologhi drammatici a confronto.

I Versi originali di Dante

Lo maggior corno de la fiamma antica…

Ulisse. I versi originali di Dante. Inferno, Canto XXVI, 85-142

Ulisse, la poesia e la musica

Omero – Il naufragio di Ulisse tra Scilla e Cariddi

Come sappiamo, il naufragio di Ulisse immaginato da Dante nel canto XXVI dell'Inferno non trova nessun riscontro nell'Odissea di Omero, dove invece viene descritto, nel libro XII, il famosissimo naufragio di Scilla e Cariddi, al [...]

La poesia “Ulisse” di Umberto Saba

Umberto Saba (Trieste, 1883-1957) è stato uno dei maggiori poeti italiani del Novecento.  Nella poesia “Ulisse”, pubblicata nella raccolta Mediterranee del 1946, Saba si rappresenta come l’avventuroso ricercatore che, come l’eroe del XXVI canto dell’Inferno dantesco, dedica l’intera [...]

Monteverdi – Il ritorno di Ulisse in patria

Il ritorno d'Ulisse in patria è un’opera lirica musicata da Claudio Monteverdi su libretto di Giacomo Badoaro. L’opera fu rappresentata la prima volta al Teatro Santi Giovanni e Paolo di Venezia durante la stagione 1639–1640.

Traduzioni

Occitano Provenzale – Roche

Versi di Ulisse tradotti in occitano provenzale da Jean Roche

Friulano – Venuti

Versi di Ulisse tradotti in friulano da Aurelio Venuti Inferno, Canto XXVI, 90-142

Arabo – Osman

Versi di Ulisse tradotti in arabo da Hassan Osman

Le voci di Ulisse

OCCITANO PROVENZALE – Dario Anghilante

Dario Anghilante è nato nel 1947 a Sampeyre (Sant Peire in occitano) in Valle Varaita, una delle valli alpine nelle provincie di Torino, Cuneo e Imperia del territorio di lingua e e cultura occitana in [...]

SPAGNOLO – Giampaolo Samà

Giampaolo Samà è un attore, docente e fotografo italo-argentino. Nato a Paola (CS) nel 1970, si forma come attore presso l’Accademia di Arte Drammatica della Calabria e successivamente nella Akademia Teatralna di Varsavia. Nel 1996 [...]

COREANO – Chul-Ho Cho

Cho Chul-Ho è un medico coreano nato a Seoul (Corea del Sud) nel 1955 e vive in Italia dalla metà degli anni Ottanta. Ha conseguito nel 1983 la laurea presso la facoltà di Medicina orientale [...]