Traduzione dell’intero poema in esametri latini di Giuseppe Pasquale Marinelli, umanista marchigiano (Camerano 1793-1875).
Edizione pubblicata ad Ancona nel 1874.

Copertina

Frontespizio

Incipit dell’Inferno