Maria Wenczel è nata a Budapest, dove ritorna spesso, ma vive da anni nel nord della Svizzera in una casa di campagna con un marito, qualche cane, qualche gatto e due lama. Dipinge e lavora il feltro, costruendo con le sue mani esperte pupazzetti variopinti ed altri oggettini simpatici. Le abbiamo chiesto di leggere per Dantepoliglotta i versi 82-142 del canto di Francesca da Rimini nella traduzione ungherese di Mihály Babits. Il suo disegno che riproduciamo in questa pagina web è intitolato “Ragazza pensierosa”.

Maria Wenczel ha prestato la sua voce a Francesca da Rimini e ha letto i relativi versi nella traduzione in ungherese di Babits.
Per ascoltare questa lettura, cliccate qui sotto.

 

Per leggere i versi mentre si ascolta la lettura, cliccare qui e azionare il collegamento audio dalla pagina del testo.