Traduzione in prosa di Alexis-François Artaud De Montor (Parigi 1772 – 1849), diplomatico in Italia, a Roma e a Firenze, nei primi decenni dell’Ottocento.
Edizione pubblicata a Parigi nel 1925 (prima ed. 1811-1813).
Illustrazioni di Yan’ Dargent (1824-1899), pittore bretone.

Frontespizio del volume con incisione di Yan’ Dargent raffigurante le anime dei traditori nella Giudecca (Inf., XXXIV, 10-15).

Copertina del volume con incisione di Yan’ Dargent raffigurante il centauro Caco (Inf., XXV, 17-33).

Incipit dell’Inferno con incisione di Yan’ Dargent raffigurante Dante nella selva oscura.

Yan’ Dargent, Bertram dal Bornio (Inf., XXVIII, 118-142).

Yan’ Dargent, Il conte Ugolino (Inf., XXXIII, 1-3).