Le novità del mese

/Le novità del mese
10 Mag 2016

Dante e l’Occitania

Di | 10 maggio 2016|Le novità del mese|0 Commenti

La lingua occitana, o lingua d'Oc, è una lingua neolatina parlata in un'area specifica del sud-Europa chiamata Occitania, grossolanamente identificata con la Francia meridionale, ma comprendente anche una stretta fascia territoriale del Piemonte lungo il confine con La Francia. Essa fu la celebre lingua usata dalla poesia trobadorica di cultura provenzale, sorta intorno all'XI secolo e che fu fiorente in epoca medievale. Dante nutriva una grande ammirazione per i trovatori occitani, tanto che ad uno di essi egli ha addirittura concesso il privilegio unico di esprimersi nella [...]

10 Mar 2016

È nata la nuova compagnia teatrale di impegno civile “La diritta via”

Di | 10 marzo 2016|Le novità del mese|0 Commenti

Nasce oggi, agosto 2016, la nostra compagnia di teatro civile, che prende nome dal primo spettacolo, ispirato all’universalità di Dante, che avevamo dedicato alla salvaguardia dei diritti umani e dei principi costituzionali, e che avevamo condito qua e là con alcuni frammenti di traduzioni in varie lingue del Poema dantesco [...]

13 Feb 2016

Il Friuli e la Divina Commedia

Di | 13 febbraio 2016|Le novità del mese|0 Commenti

Dante si riferisce ai friulani chiamandoli “Aquilegienses” in quanto la città di Aquileia era nella sua epoca il centro politico, religioso e culturale della regione. Grazie probabilmente a quell’ambiente culturale, la fortuna della Divina Commedia in Friuli fu quasi immediata, tanto che la più antica biblioteca friulana, la “Guarneriana” di San Daniele, custodisce uno dei più antichi codici miniati del poema. Inoltre, la lingua friulana vanta più traduzioni dell’opera tra cui due complete e in terza rima. [...]

17 Nov 2015

Dante e la Spagna

Di | 17 novembre 2015|Le novità del mese|0 Commenti

La prima traduzione della Divina Commedia in spagnolo si deve a un nobiluomo castigliano del XV secolo: Enrique de Villena, noto anche come Enrique de Aragón (1384-1434). Si tratta di una traduzione in prosa ultimata nel 1428, pubblicata a stampa solo nel 1974 a Salamanca e il cui manoscritto – conservato a Madrid presso la Biblioteca Nacional de España – è stato digitalizzato e reso accessibile in rete [...]

16 Ott 2015

Lettura dei versi di Francesca da Rimini nella nuova traduzione ucraina di Maksim Strikha

Di | 16 ottobre 2015|Le novità del mese|0 Commenti

La voce recitante è di Halyna Yavorska

28 Apr 2015

Francesca da Rimini in polacco

Di | 28 aprile 2015|Le novità del mese, Novità del mese|0 Commenti

Miłość, co zawsze miłością się płaci, Tak mi kazała w nim podobać sobie, Że go nie zgubię już ni on mię straci....

27 Apr 2015

La prima traduzione in russo dei versi di Francesca

Di | 27 aprile 2015|Le novità del mese, Novità del mese|0 Commenti

Dmitrij Yegorovič Min fu il primo traduttore russo a cimentarsi con Dante, benché la sua traduzione in versi dell'intera Divina Commedia sia stata pubblicata solo postuma, nel 1907. I versi di Francesca da Rimini furono però pubblicati con largo anticipo nel 1843, sulla rivista letteraria Moskvitjanin.

25 Apr 2015

Dante e l’Ungheria

Di | 25 aprile 2015|Le novità del mese|0 Commenti

Quando Dante Alighieri e Carlo Martello d’Angiò si incontrarono a Firenze e divennero amici correva l’anno 1294. Dante aveva 29 anni mentre il giovane principe, figlio del re di Napoli Carlo II e di Maria Árpád d’Ungheria, ne aveva 23 ed era allora re d’Ungheria, ancorché solo di nome e non di fatto. Gli antefatti dell’incontro di Carlo Martello con Dante sono un po’ complicati e risalgono a dieci anni prima... Continua... Visitate la pagina web di Maria Wenczel, che ha prestato la sua voce a [...]

23 Apr 2015

La storia di Ulisse raccontata in lingua giapponese

Di | 23 aprile 2015|Le novità del mese|0 Commenti

Kazuo Okuma è un giornalista giapponese. Si è laureato in Storia e Filosofia della Scienza nel 1963 e ha iniziato subito a lavorare per il quotidiano Asahi Shimbun. Kazuo Okuma ha accettato di leggere per Dantepoliglotta i versi di Ulisse nella traduzione giapponese di Heizaburō Yamakawa ...

3 Apr 2015

La romagnola Francesca da Rimini racconta la sua storia in romagnolo

Di | 3 aprile 2015|Le novità del mese, Novità del mese|0 Commenti

Giovanna Maioli, attrice romagnola, ha prestato la sua voce a Francesca da Rimini nella traduzione della Divina Commedia fatta da Luigi Soldati nel vernacolo romagnolo di Ravenna, che è proprio il dialetto che parlava Francesca nella vita quotidiana.  Infatti Francesca da Polenta (questo il vero nome della ragazza) era figlia di Guido il Vecchio da Polenta, signore di Cervia e di Ravenna, ed era nata in quest'ultima città.... Continua.  Per leggere il seguito nella pagina web di Giovanna Maioli, e per ascoltarne la lettura dei [...]